Home | Idee di Viaggio | Città Italiane | Città Italiane: Palermo – Cosa Visitare In Vacanza?
Città Italiane: Palermo - Cosa Visitare In Vacanza?

Città Italiane: Palermo – Cosa Visitare In Vacanza?

Città Italiane: Palermo - Cosa Visitare In Vacanza?

Città Italiane: Palermo – Cosa Visitare In Vacanza?

Una delle rubriche che vorrei curare su Nerverland è dedicata alla scoperta delle varie città, capitali e paesi da visitare. Avvalendomi infatti dei numerosi articoli che sono presenti in rete, ho intenzione di dare il maggior numero di informazioni possibili su quelle che sono le mete più belle, i posti da visitare, i luoghi più suggestivi.

Terzo articolo dedicato a Palermo!

A Palermo possiamo ammirare tantissimi edifici che ancora oggi testimoniano le numerose influenze a cui la città è stata esposta nei secolo passati.

Tra i monumenti più significativi del centro storico di Palermo ricordiamo:

il Palazzo dei Normanni, conosciuto anche come Palazzo Reale, che è oggi sede della regione Sicilia e che conserva al suo interno il più significativo monumento dell’arte arabo-normanna, ossia la Cappella Palatina, eretta da Ruggero II nel XII secolo e interamente ricoperta da sfavillanti mosaici dorati e da intarsi;

Villa Niscemi, nell’omonimo quartiere di Palermo;

Il polo espositivo della Fiera di Palermo;

la Chiesa di san Giovanni degli Eremiti, eretta sulle rovine di un preesistente edificio religioso nel XII secolo, è una delle testimonianze più significative della presenza araba a Palermo, e ciò è ravvisabile soprattutto nelle cupole rosse e nei numerosi archi ogivali che decorano l’interno della chiesa;

la Cattedrale dell’Assunta, costruita nel XII secolo ma pesantemente rimaneggiata nei secoli successivi, che conserva al suo interno (in stile neoclassico) le tombe degli Imperatori normanni e le sacre reliquie di santa Rosalia, la patrona della città;

La quattrocentesca Chiesa della Gancia; la Martorana, nome con il quale è conosciuta la Chiesa di santa Maria dell’Ammiraglio, eretta in epoca normanna e ancora oggi decorata con splendidi mosaici del XII secolo;

l’Oratorio di santa Zita, una piccola cappella dedicata alla Madonna che presenta una complessa decorazione in stucco in cui sono raffigurate scene bibliche ed allegoriche;

Palazzo Abatellis, edificato nel XV secolo ed oggi sede della Galleria Nazionale di Sicilia, in cui sono conservate pregevolissime opere di artisti siciliani, come Antonello da Messina (XV secolo) e Francesco Laurana (XV secolo);

il Parco della Favorita, uno dei parchi pubblici di Palermo che un tempo era la riserva di caccia del re Ferdinando IV, è inoltre arricchito di alcuni edifici in cui si svolgono attività culturali e sociali.

Cerchi un b&b a Palermo? Prova a cercare su Booking.com

Cerchi un Hotel a Palermo? Cercalo su Hotels.com!

Prenota il tuo Volo Low Cost per Palermo con eDreams!

Fonte: Paesionline.it

Resta Aggiornato: Iscriviti Alla Newsletter

Check Also

Eni Car Sharing: Milano è Più Eco Con Fiat 500! Enjoy

Eni Car Sharing: Milano è Più Eco Con Fiat 500! Enjoy

Eni Car Sharing: Milano è Più Eco Con Fiat 500! Enjoy Il car sharing, in Italia, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *