Home | Viaggi e Vacanze | Cosa Vedere a Bali
Cosa Vedere a Bali
Cosa Vedere a Bali

Cosa Vedere a Bali

Cosa Vedere a Bali- Se pensi ad una località da sogno per le tue vacanze, lontano dai soliti posti dove incontri alla fine sempre le stesse persone, considera l’Indonesia, un insieme di isole con un mare fantastico e tanta cultura che ti affascinerà, ti coinvolgerà senza alcun dubbio. Tante persone che visitano l’Indonesia ritornano perché per quanto si possa cercare di vedere tutto il possibile, in una sola vacanza non è possibile farlo, occorre tornare e ne vale certamente la pena. In Indonesia l’isola di Bali è sicuramente tra le più visitate e tra le più note. Limitandosi a questa isola, Cosa Vedere a Bali?

Quando andare a Bali

Siamo in mezzo all’Oceano, il clima è quello tipico di questi posti, tanta umidità e temperature elevate, il clima è del tipo tropicale, con piogge soprattutto tra novembre e marzo, ma sempre con temperature elevate rispetto a quelle Europee. Le temperature si alzano decisamente già tra marzo e aprile e il periodo migliore per andare a visitare Bali, una grande isola vicino all’isola di Java, è proprio il periodo tra aprile e settembre sebbene i mesi migliori siano quelli di luglio e agosto, durante i quali le temperature sono meno torride e soprattutto l’umidità si riduce, attenuando l’afa dei mesi precedenti.

A Bali potrai acquistare i celebri tessuti Batik, con i caratteristici disegni ripetitivi dai colori particolarmente attraenti, di varia complessità; ovviamente quanto maggiori sono i particolari, tanto maggiore sarà il costo ma per un occidentale sempre molto contenuto. Il cibo a Bali non è esaltante, ovunque trovi i noodles al pesce, pollo e uova, i “Mi Goreng” oppure il “Nasi Goreng”, uguali ma fatti con riso saltato. Popolare anche il Satay, spiedini di carne o pesce insaporiti con salsa alle arachidi.

Cosa Vedere a Bali

Sono davvero tante le cose da vedere a Bali, un’isola parecchio estesa, dove la Natura è davvero sterminata e dove potrai trovare molti chilometri di scogliere e spiagge. Nonostante Bali veda un notevole afflusso turistico, non è difficile trovare, in tanta estensione, posti appartati e tranquilli, lontani dal flusso turistico.

Il Tempio Tanah Lot

Bali è piena di templi, in quest’isola è molto diffusa la religione Indù e uno dei Templi più interessanti da visitare è questo di cui parliamo, posizionato su una piccola isola nella parte orientale di Bali. Il suo nome significa Terra-Mare e questo già dice molto della sua posizione. Una curiosità: al di sotto del Tempio si trova una sorgente di acqua dolce.

Il complesso Ulum Danu Bratan

Questo complesso di Templi Induisti si trova sulle sponde del lago Bratan e oltre ad essere ammirevole per le sue caratteristiche, all’alba e al tramonto assume una bellezza particolare, con i colori speciali di questi due periodi della giornata e con riflessi sull’acqua che danno la sensazione che stia galleggiando sull’acqua.

Escursioni a Bali

Messe calzature da Trekking e attrezzati con capi anche un po’ più caldi, si può affrontare la salita verso il vulcano Gunung Batur, abbastanza impegnativo ma che vale certamente la fatica. Salendo la temperatura cala e questo consiglia di portare con se dei capi per proteggersi dal fresco della quota.

Da non perdere le cascate Sekunpul che si trovano in una grande valle profonda, di non agevole accesso e per questo non eccessivamente scelta come meta dalla maggior parte dei turisti. Anche in questo caso la fatica vale assolutamente la magica veduta di queste affascinanti cascate.

In una tua visita a Bali queste sono le cose irrinunciabili da vedere ma c’è molto altro: devi ritornarci!

Hai gradito questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Resta Aggiornato: Iscriviti Alla Newsletter

Check Also

anziani a roma

Vacanza a Roma con anziani, cosa fare se stanno male

Una vacanza a Roma è sempre un’ottima occasione non solo per fare un tuffo nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *