Ti trovi qui: Home | Viaggi Nel Mondo | Arte Nel Mondo | I 150 anni di Klimt a Vienna

I 150 anni di Klimt a Vienna


Mostre a Vienna 150 anni Klimt

Vienna città d’arte, di cultura e di musica, nel 2012 festeggia i 150 anni di uno degli esponenti maggiori dell’Art Nouveau.

In programma diverse mostre straordinarie e rassegne per celebrare la nascita di Klimt, nato proprio qui il 14 luglio 1862!

“Chi vuole sapere di più su di me, cioè sull’artista, l’unico che vale la pena di conoscere, osservi attentamente i miei dipinti per rintracciarvi chi sono e cosa voglio.”

Così consigliava il pittore austriaco e così vuole celebrarlo proprio la sua città nativa, che oggi custodisce e mette in mostra le sue opere d’arte più belle.

Conosciuto in tutto il mondo, anche da chi non si intende di pittura, Gustav Klimt è considerato un genio dello stile Liberty.

Per tutto il 2012 Vienna offrirà agli appassionati e ai turisti una serie di mostre interamente dedicate all’artista.

Quali sono i punti di interesse maggiori?

150 KlimtLa collezione più importante del pittore si troverà fino al 4 Marzo al Belvedere, che ospiterà una mostra tematica, denominata “Gustav Klimt/Josef Hoffmann, i Pioneri del Modernismo”.

Qui troverete tantissime opere importanti tra cui il famosissimo olio su tela “Der Kuss”, meglio conosciuto come “Il Bacio”.

Secondo una storia che circolò negli ambienti artistici del tempo, il quadro della coppia che si bacia rappresenta Gustav Klimt ed Emilie Flöge, la compagna che visse con lui per tanti anni.
L’opera, preziosa per la maestria con cui è stata dipinta, è inoltre interamente arricchita con applicazioni in oro e argento.

150 anni klimtIeri invece, il protagonista è stato il Kunsthistorisches Museum.

Dal 14 Febbraio, oltre a un esposizione delle opere giovanili di Klimt infatti, si potranno ammirare gli affreschi che il pittore eseguì per decorare le mura del grande scalone del museo.

Per consentire ai visitatori di osservare facilmente e da vicino le pitture dell’artista, è stato montato un ponteggio che attraversa interamente la scalinata, mostrando i capolavori a tema antico dell’Egitto e di Roma.

Gli affreschi che normalmente si trovano a 12 metri d’altezza, sopra la sale d’ingresso del museo, adesso sono più vicini che mai!

150 anni klimtNel grande complesso culturale MusuemsQuartier di Vienna, e più precisamente al Leopold Museum, invece il 24 Febbraio comincerà la mostra “Klimt Personlich” e cioè “Personalmente Klimt, foto lettere ed intuizioni”.

La mostra, visibile fino ad agosto, espone degli oggetti personali dell’artista, tra cui alcune corrispondenze scritte al suo grande amico Emilie Floge.

Al Leopold Museum inoltre si potrà ammirare la collezione permanente di opere di Klimt, come la celebre “Vita e Morte”.

Per altre informazioni visida il sito del Leopold Museum.

Ma Klimt era anche un eccellente disegnatore, famosissimi per esempio i suoi nudi femminili.

150 anni klimtNel centro storico di Vienna, il museo Albertina dal 14 marzo al 10 giugno esporrà proprio i lavori di grafica più belli, anche se meno conosciuti.

La mostra comprenderà una collezione di 170  pezzi e darà una panoramica di tutte le fasi stilistiche dell’artista.

Completano la mostra eccezionali prestiti d’arte provenienti da collezioni austriache ed internazionali.
Si potranno ammirare una vasta gamma di studi di figure, bozze monumentali in grandezza naturale e disegni di scene allegoriche.

Inoltre vale una visita anche l”edificio stesso in cui nasce il museo.
L’Albertina infatti oltre che museo artistico di interesse internazionale, fu il più grande palazzo residenziale degli Asburgo della città.

Un esposizione che dunque unisce il fascino imperiale ai notevoli capolavori artistici.

Grazie alle esposizioni speciali “Albrecht Dürer“, “Edward Munch“ o “Van Gogh“, l’Albertina negli ultimi anni ha fatto registrare record di visitatori.

Per maggiori dettagli sull’evento Klimt – Disegni, visita il sito dell’Albertina.

Dal 10 maggio fino al 29 ottobre poi all’Österreichisches Theatermuseum , ovvero il Museo austriaco del Teatro, si svolgerà la mostra “Gegen Klimt. Die „Nuda Veritas” und ihr Verteidiger Hermann Bahr (Contro Klimt. La “Nuda Veritas” e il suo sostenitore Hermann Bahr).

Il dipinto “Nuda Veritas” realizzato da Gustav Klimt nel 1898 fu proprio di proprietà dello scrittore Hermann Bahr che nella sua opera “Contro Klimt” si schierò a favore dell’artista durante le polemiche che interessarono la produzione artistica del pittore.

Accanto ai quadri di Klimt, saranno inoltre esposte anche opere della produzione di Bahr.

Maggiori informazioni sul sito del Museo del Teatro

150 anni klimtAl Wien Museum Karlsplatz, un evento irripetibile: dal 16 maggio verrà infatti esposta, per la prima volta al pubblico, l’intera collezione Klimt del museo!

La mostra tematica “Klimt. La Collezione del Museo di Vienna” inoltre vanterà di circa 400 bozzetti dell’artista.

Visita il sito Wien Museum per saperne di più.

Dal 6 Luglio al 2 Settembre 2012, nella Künstlerhaus, la Casa degli Artisti di Vienna, sarà attiva la mostra “Klimt und das Künstlerhaus“.

L’esposizione documenterà l l’influsso e la collaborazione di Gustav Klimt per la Künstlerhau di cui fu membro dal 1891 al 1897.

Maggiori informazioni sul sito della Casa degli Artisti di Vienna.

Ultimo, ma non meno importante, luogo di maggiore interesse per la celebrazione viennese dei 150 di Gustav Klimt, il Museo di Etnologia (Museum für Volkskunde).

Qui dal 24 maggio al 14 ottobre 2012 verrà allestita una mostra che esporrà i tessuti collezionati da Emilie Flöge, donna che fu molto vicina all’artista.

Da qui il nome dell’evento, Focus sull’oggetto: la collezione di campionature di tessuto di Emilie Flöge.

Nella Vienna della Jahrhundertwende, Emilie infatti gestiva un atelier di moda per il quale creava personalmente i modelli.

Maggiori informazioni su  www.volkskundemuseum.at

150 anni klimt viennaSe poi siete dei veri e propri appassionati, per concludere il “Klimt Tour” dovrete visitare assolutamente Villa Klimt.

L’ultimo e unico studio perfettamente conservato di Gustav Klimt a Wien-Hietzing, propone una panoramica sulle atmosfere creative e di vita dell’artista.

La sua riapertura, dopo un completo restauro, è prevista a fine estate 2012!

Per saperne di più visita il sito Villa Klimt.

Buona partenza per Vienna :) e vieni a trovarci presto su Nerverland.com per tenerti aggiornato sugli eventi nel mondo e sui migliori voli low cost!

Resta Aggiornato: Iscriviti Alla Newsletter

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top