Home | Viaggi e Vacanze | Consigli di Viaggio | La Fabbrica della Guinness – Dublino

La Fabbrica della Guinness – Dublino

Fabbrica della Guinness DublinoLa Fabbrica della Guinness – Dublino

Nel cuore di una città sempre allegra, ricca di bellezze monumentali e naturali, con una avvincente storia vichinga alle spalle, in cui si trovano i migliori pub del mondo, sorge la leggendaria Fabbrica della Guinness!

Dove se non a Dublino? Una deliziosa città con un ricco patrimonio storico-culturale, dove il divertimento è sinonimo di musica, pub e di birra Guinness.

La fabbrica nata nel lontano 1759, oggi occupa ben 26 ettari di terreno, distribuiti tra i locali attivi nella produzione della birra e quelli che sono stati adibiti alle visite guidate.

Le parti più antiche, infatti, sono state trasformate in un museo hi-tech, che si espande per 7 piani assumendo la forma di una pinta di Guinness, in un sorprendente progetto avveniristico.

Il biglietto di ingresso del museo ha un costo di 16,50 €, riduzioni previste per gli over 65, un prezzo forse un po’ alto rispetto agli standard ma del tutto meritato.

La visita oltre ad essere molto interessante, soprattutto per chi ama la scura più bevuta in Irlanda, prevede diverse tappe che accompagnano il visitatore all’interno di una realtà tipica del luogo, illustrando i diversi aspetti della produzione e la storia, con degustazione di un boccale di ottima birra.

Sorseggiata in uno dei punti più panoramici di Dublino, la Guinness, dal carattere inconfondibile, si gusta con piacere, tipicamente scura, quasi nera.

La sua colorazione è ufficialmente nota come “Rubino scuro”, la schiuma è chiara o bianca, molto compatta, il gusto decisamente amarognolo, poco corposo e facilmente riconoscibile.

Prodotta con acqua proveniente da Lady’s Well situata nelle Wicklow Mountains, orzo maltato, orzo non maltato torrefatto, luppolo e lievito.

Le tappe della visita alla Fabbrica della Guinness:

Gli ingredienti
Tutti i componenti della birra vengono illustrati e mostrati in immensi barili con la possibilità di toccarli e odorarli da vicino.

La produzione
Si assiste a tutto il procedimento fra bollitura, fermentazione, maturazione e miscelatura, in un gran frastuono e miscuglio di odori.

I bottai
Viene illustrata la sottile arte della costruzione delle botti.

Il trasporto
Dalle vecchie carrozze ai più moderni sistemi per trasportare la birra.

La pubblicità
Le campagne promozionali sono diventate ormai leggendarie, dai poster vecchio stampo ai moderni spot.

Arthur Guinness
Tutta la storia di come è nata la Guinness.

La degustazione
Se conserverete il biglietto d’ingresso, potrete assaporare una pinta omaggio servita nel tipico bicchiere dal design a campana rovesciata, nello splendido Gravity Bar, un magnifico punto panoramico con vista mozzafiato sulla città.

Raggiungere la Storehouse Guinness, a St James’s Gate Dublin 8, è molto semplice con qualsiasi mezzo, persino a piedi!

Se la giornata è bella, una passeggiata dal centro città durerà circa 20 minuti.

Da Dame Street (di fronte al Trinity College) proseguire dritto, seguendo la strada che mantiene la Christ Church sulla destra e sbocca in Thomas Street.
Una volta giunti a Crane Street, girare a sinistra e alla fine della strada svoltare a destra, in Market Street.

La Guinness  Storehouse è sulla destra.

Per chi preferisce l’autobus invece si consiglia il numero 123, da O’Connell Street o da Dame Street, che passa ogni 8-10 minuti. Tempo stimato del percorso: 10 minuti.

Orari di apertura della Fabbrica della Guinness: tutti i giorni dalle 9:30 alle 17:00

Resta Aggiornato: Iscriviti Alla Newsletter

Check Also

Miglior Trolley American Tourister

Miglior Trolley American Tourister

Non c’è confronto tra la mobilità attuale e quella di alcuni decenni fa. Gli spazi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *